Controlla la bolletta elettrica: calcolatore online per utenti domestici

Calcolatore di bollette in Maggior Tutela (Servizio Elettrico Nazionale)
[Per le bollette di Mercato Libero usare invece il Confronta Bollette]

Riquadro consumo fatturato in bolletta enel Con questo simulatore potete controllare le vostre bollette del Servizio Elettrico Nazionale (ex Enel Servizio Elettrico): inserite nel riquadro verde le date di inizio e fine del periodo fatturato e i consumi nelle due fasce orarie, che trovate nella sezione "Consumo fatturato" in alto nella seconda pagina della bolletta.

Poi premete il tasto corrispondente al vostro tipo di contratto, residente o non residente, e avrete subito il totale da pagare, la sintesi degli importi fatturati e il dettaglio fiscale, ossia i dati visibili nella prima pagina della vostra bolletta, seguiti dal dettaglio delle singole voci, che invece di norma non figura in bolletta ma è fornito solo su richiesta dell'utente.

Consumo fatturato
dal al
 
ORE PIENE (F1)
 
ORE VUOTE (F23)
 
Totale energia
attiva kWh ........................
 
Totale bolletta:
 
SINTESI DEGLI IMPORTI FATTURATI
Spesa per la materia energia (A)
 
Spesa per il trasporto e la gestione del contatore (A)
 
Spesa per oneri di sistema (A)
 
Totale imposte e IVA (B)
 
DETTAGLIO FISCALE
Totale spesa energia/trasporto/oneri di sistema (A)
 
Totale Imposte e IVA (B)
Accisa su kWh   a 0,022700 €/kWh
 
Importo IVA 10% (su imponibile di euro  )
 
TOTALE DELLA BOLLETTA (CON RISERVA DI CONGUAGLIO)
 
DETTAGLIO IMPORTI BOLLETTA
SPESA PER LA MATERIA ENERGIA
Unità di misura
Prezzi unitari
Quantità
Totale euro
QUOTA FISSA
 
QUOTA ENERGIA
ENERGIA
 
 
COMPONENTE DI DISPACCIAMENTO (parte variabile)
 
TOTALE SPESA PER LA MATERIA ENERGIA
 
 
SPESA PER IL TRASPORTO E LA GESTIONE DEI CONTATORE
Unità di misura
Prezzi unitari
Quantità
Totale euro
QUOTA FISSA
 
QUOTA POTENZA
 
QUOTA ENERGIA
 
TOTALE SPESA PER IL TRASPORTO E LA GESTIONE DEL CONTATORE
 
 
SPESA PER ONERI DI SISTEMA
Unità di misura
Prezzi unitari
Quantità
Totale euro
QUOTA FISSA
 
QUOTA ENERGIA
 
TOTALE SPESA PER ONERI DI SISTEMA
 
 
IMPOSTE ED IVA
Unità di misura
Prezzi unitari
Quantità
Totale euro
ACCISA SULL'ENERGIA ELETTRICA
 
IVA 10% (SU IMPONIBILE DI EURO  )
 
TOTALE IMPOSTE ED IVA
 
 
TOTALE BOLLETTA
 
 
 

Potete così controllare se le cifre calcolate corrispondono a quelle che vi trovate in bolletta (sono possibili lievi differenze dovute agli arrotondamenti, nell'ordine di centesimi e comunque mai superiori all'1% al massimo), o se c'è qualcosa che non va e merita di essere approfondito.

Se invece notate che i valori del calcolatore differiscono in modo significativo rispetto a quelli riportati nella vostra bolletta reale, consigliamo di controllare prima di tutto che il vostro contratto sia effettivamente in regime di maggior tutela e non di mercato libero (generalmente è indicato in alto nella prima pagina della bolletta), poi che la tariffa riportata in bolletta corrisponda effettivamente al tipo di utenza selezionata nel simulatore (Residente o Non Residente con 3 kW di potenza impegnata), e infine verificare l'eventuale presenza della voce "Altre partite" nella sintesi degli importi fatturati o di eventuali ricalcoli nella seconda pagina.

Nel caso in cui la vostra bolletta reale presentasse ancora differenze di rilievo rispetto a quella calcolata dal simulatore, lasciate pure una segnalazione nei commenti qui sotto, cercheremo per quanto possibile di approfondirne le ragioni.

Commenti

Relativamente al periodo fatturato 30.11.2019 - 29.02.2020 da Sevizio Elettrico Nazionale-servizio di Maggior tutela ove i consumi contabilizzati risultano F1= 195 kWh e F23=247kwh la vostra simulazione (materia energia euro 45.20 trasporto e gestione euro 24.49 oneri di sistema euro 17,45) mi fornisce importi superiori a quelli effettivamente imputati in fattura (materia energia euro 31,84 trasporto e gestione euro 16,68 oneri di sistema euro 13,45). Qual è il motivo di questa notevole discrepanza? Bolletta errata? Grazie

salve, ma per il solo mese di febbraio mi possono conteggiare 2800kwh con un contatore da 3kw?

Per i consumi di un solo mese direi di no. Non sarebbe possibile neanche impegnando ininterrottamente la massima potenza disponibile di 3 kW.per tutte le 696 ore del mese di febbraio.

Provi a controllare se ci sono eventuali conguagli.

buonasera io non riesco a capire come fare il calcolo.
Io inserisco le differenze delle letture precedenti a quelle attuali
Esempio f1 se io avevo 003570 eregistro nellalettura 003585 segno 15. Giusto?lo stesso f23

Somma f2 f3.
Come mi da cifre bassissime?

Salve Buongiorno
calcolando la mia bolletta(che allego) il risultato è identico per tutto tranne che per la "spesa per la materia energia" , nel vs. calcolo non compare il costo per il dispacciamento inoltre la quota fissa risulta essere diversa.
Potreste aiutarmi a capire le ragioni? grazie

Eventuale allegato al commento: 

A parte il prezzo della materia prima esageratamente alto, il valore del dispacciamento è stracaricato (valore oltre il doppio di quello previsto)...direi che le conviene cambiare fornitore....

Buongiorno, posso sapere qual'è il costo KW/h di Servizio Elettrico Nazionale Maggior Tutela? E se ci sono differenze tra tariffe residente e non residente. Vorrei sapere inoltre le stesse tariffe per Enel.
Grazie.

Salve , una curiosità ! Un mio amico ha una fornitura con Un altro fornitore e prendendo i suoi consumi e inserendoli nel comparatore paga circa 100 euro in più! Ho controllato 2 bollette e al posto di 350 paga 450!!! Possibile ci sia così tanta differenza? Se così fosse speriamo davvero che il servizio elettrico duri per sempre !

Buongiorno, confermo  in toto la risposta precedente: la bolletta appare più alta del solito perchè include il ricalcolo dei consumi dell'anno precedente e relativo conguaglio.

Per sicurezza abbiamo rimosso la bolletta allegata dalla visualizzazione.

Saluti.

Buongiorno,
innanzitutto non metta mai la bolletta con i dati sensibili in evidenza...con questa copia qualsiasi malintenzionato potrebbe stipulare un contratto...la bolletta è alta anche perchè ci sono 61€ di ricalcoli per conguagli fino al 01/2019....

Grazie. Come sempre molto gentili! Auguri a tutti

Salve il fino ad oggi sempre preciso!
Come mai nn riesco ad aprire aprile?
Grazie

Buongiorno, ora il simulatore è aggiornato con le nuove tariffe del secondo trimestre del 2020 (mai così basse!) e può essere utilizzato per consumi fino al 30 Giugno 2020.

Saluti.

Da poco sono passato alla fascia domestica non residente. Dal vostro calcolatore con i dati forniti di consumo risulterebbe una bolletta di 56,95 € per un bimestre contro i 73,32 effettivamente attribuiti

Bimestre Ago-Set e Ott-Nov (successive non ho verificato) rispetto alla bolletta Enel il Calcolatore considera 3 mesi completi nella valutazione della quota fissa per energia e delle spese per il trasporto e la gestione.

Buongiorno, in genere le bollette bimestrali reali coprono un periodo pari a due mesi, come per esempio nel caso della sua penultima bolletta dal 3/10/19-02/12/19, e includono nel calcolo spese fisse per due mesi.

Il periodo della sua ultima bolletta, dal 2/12/2019 al 5/2/2020 supera invece i due mesi, sia pure di poghi giorni, per cui il simulatore calcola le spese fisse per tre mesi, dato che questo è il criterio applicato di norma nelle bollette reali. In questo caso però il suo fornitore di energia, pur indicando un periodo che supera i due mesi, deve aver calcolato in bolletta le spese fisse per soli due mesi, da qui la differenza.

La soluzione è semplice: provi a inserire nel simulatore come data finale il 2/02/2020 invece del 5/02/2020, in questo modo il periodo torna effettivamente bimestrale, il simulatore calcolerà le spese fisse per due mesi invece di tre e dato che per gli altri conteggi non cambia sostanzialmente nulla, i conti dovrebbero tornare.

Titolare di un'affittacamere imprenditoriale .
Sono anni che non ne vengo a capo in merito ai consumi fatturati da enel .
Ritengo siano altissimi.
Facendo una simulazione con il vostro utilissimo programma solo sull'ultima bolletta noto una differenza di 132,50 € a mio sfavore.
Gentilmente aiutatemi a capire cosa stia succedendo .
Allego qui di seguito l'ultima bolletta premettendo come son anni che va avanti questa storia .
Rimango a vostra disposizione al 3276249791.

Eventuale allegato al commento: 

Buongiorno,
i consumi sono effettivi quindi reali.
Non può confrontare la sua bolletta business con il simulatore che vale solo per i domestici, è evidente che ci sta la differenza.
Poi un pò alto il prezzo della materia prima (rispetto al mercato attuale)...
Sul resto non c'è altro da eccepire.

salve, nel vostro calcolo compare un cifra molto più bassa, ho notato e scritto alla compagnia, che la voce spesa per oneri di sistema è pari a 30,50 e mi sembra eccessiva. Grazie

In base al calcolo effettuato pago 103,49. Mentre la bollette enel (servizio di maggior tutela e 3kw uso domestico) che mi è arrivata è di 108,47 (sono solo arrotondamenti?). La differenza maggiore di 4 euro circa sta nelle spesa di oneri di sistema che nella mia bolletta è di 26,78 euro. Stesso discorso per un mio parente che con questo simulatore ha una differenza di 5 euro sempre in oneri di sistema. A cosa è dovuto?
Grazie.

Buongiorno e grazie per la segnalazione, in effetti le differenze riscontrate erano dovute alle tariffe degli oneri di sistema non aggiornate a causa di un problema tecnico del simulatore, ora superato. Se vuole riprovare, i totali dovrebbero coincidere sostanzialmente, a parte una minima differenza per gli arrotondamenti.

Auguri di buon anno!
Come mai iL simulatore non mi fa andare a gennaio? E poi io che ho 6 kw devo sempre e solo mettere i kw ?

Buon anno a tutti!

Risposta 1: perchè il simulatore non è (non era) ancora aggiornato con le nuove tariffe del 2020, pubblicate da Arera il 27 dicembre. Ora è stato aggiornato con le nuove tariffe e dovrebbe includere anche il primo trimestre del 2020, per il quale comunque le prime bollette devono ancora arrivare.

Risposta 2: chi ha una potenza disponibile superiore ai 3 kW deve aggiungere al totale fornito dal simulatore il costo della potenza eccedente i 3 kW, pari a 1,914 € al mese per ogni kW in più dopo i tre, che possiamo arrotondare a 2 € per ricordarlo più facilmente. Per esempio, chi ha 6 kW deve aggiungere al totale 6  € al mese (3 kW eccedenti moltiplicati per 2 €), vale a dire che deve aggiungere 12 € alla tipica simulazione di una bolletta bimestrale.

Grazie per L informazione!
Io Sto aspettando La prima bolletta per capire se è reale!
400 kWh in f1 e 800 in f2 dal 5-11 al 5-01 per una potenza di 6 kwh devo fidarmi dall esito , in più devo calcolare il discorso dell arrotondamento a 2 euro

vorrei sapere se l'energia elettrica consumata per illuminare le scale ed il semi interrato di pertinenza dell'appartamento è considerato residenziale o non residenziale. grazie.

Buongiorno, qui trova la definizione ufficilale di Contratto per uso Domestico residente/non residente, come può vedere, rientrano in tale categoria anche i "i locali annessi o pertinenti all’abitazione adibiti a studi, uffici, laboratori, gabinetti di consultazione, cantine o garage o a scopi agricoli;", purchè siano allacciati allo stesso contatore e non superimo i 15 kW di potenza disponibile (che di norma è di 3 kW), come specificato più sotto: "Per quanto riguarda i locali annessi o pertinenti all'abitazione la classificazione come cliente domestico avviene purché l’utilizzo dell’energia elettrica sia effettuato con unico punto di prelievo per l’abitazione e i locali annessi (un solo POD e un solo contatore) e la potenza disponibile non superi 15 kW"

In realtà è un "Altri Usi" con Iva 22% (da gennaio 2019).....

Pagine

Aggiungi un commento