Regime di maggior tutela: proroga fino al 2020

Novità
Ora puoi controllare anche
la tua bolletta del gas!

Come avevamo anticipato nel nostro precedente articolo del 18 Gennaio, il Disegno di Legge (Atti del Senato DDL 2085) che prevede l'abolizione del regime di maggior tutela per l'elettricità, ha iniziato il suo esame al Senato il 19 Gennaio 2016.

La 10ma Commissione del Senato (Industria, Commercio e Turismo) era infatti convocata per le h 12:00 di Martedì 19 Gennaio allo scopo di discutere, tra gli altri punti all'ordine del giorno, anche il Disegno di Legge in questione, noto come "Legge annuale per il mercato e la concorrenza".

A dire il vero è stata una riunione piuttosto breve, un'ora esatta dalle 12,05 alle 13,05, servita sostanzialmente ad acquisire in allegato gli emendamenti formulati dai vari membri della Commissione, che però presentano novità molto interessanti proprio sul'abolizione del regime di maggior tutela, forse non così inevitabile come sembrava finora! 

Riportiamo i passaggi del Resoconto parlamentare che ci aiutano a capire cos'è successo nella seduta di martedì, almeno per la parte che interessa direttamente il DDL.

INDUSTRIA, COMMERCIO, TURISMO  (10ª)  
MARTEDÌ 19 GENNAIO 2016  (199ª Seduta)
La seduta inizia alle ore 12,05.
.......
(2085) Legge annuale per il mercato e la concorrenza, approvato dalla Camera dei deputati
Il presidente MUCCHETTI comunica che sono stati presentati ordini del giorno ed emendamenti riferiti al disegno di legge in titolo, pubblicati in allegato. La Commissione prende atto. Il seguito dell'esame è quindi rinviato.
La seduta termina alle ore 13,05.

Come si vede la discussione è stata rinviata a data da destinarsi ma a questo punto il DDL 2085 è ufficialmente in corso di esame in commissione, che ovviamente proseguirà con la discussione degli emendamenti presentati in questa riunione e pubblicati appunto in allegato agli atti della seduta.

Ciò non vuol dire che non ci siano novità, ce ne sono anzi di molto interessanti proprio negli emendamenti in allegato, dove l'Art. 27 del DDL 2085, che nella versione approvata dalla Camera dei Deputati prevede semplicemente l'abolizione del regime di maggior tutela dal 2018 è oggetto qui in Senato di un gran numero di emendamenti: da quelli che puntano a rinviare la data inzialmente prevista del 2018 e spostarla in avanti intanto al 2020, a quelli che propongono apertamente di mantenere le attuali funzioni dell'Acquirente Unico e quindi sostanzialmente di conservare il regime di maggior tutela così com'è.

Ci sembra di poter dire che si tratta di una buona notizia, siamo infatti persuasi che il regime di maggior tutela rappresenti una garanzia importante per i consumatori di elettricità e che la sua abolizione pura e semplice senza una chiara indicazione sulle tutele sostitutive rappresenti un salto nel buio che non rende un buon servizio ai cittadini, almeno fino a quando il mercato libero dell'energia possa dirsi veramente maturo.

Aggiungi un commento